Religion Today e Faith Shorts nelle parole di Tony Blair

Mercoledì, 8 Giugno, 2011
 
Nell'occasione della conferenza stampa di anticipazione della 14a edizione del Religion Today Filmfestival, l'8 giugno a Radio Vaticana, è stata presentata la nuova collaborazione tra RT e Faith Shorts, fondato nel 2010 come concorso filmico annuale della Tony Blair Faith Foundation. 
Il concorso offre ai giovani l’opportunità di esprimere che cosa significa per loro la fede e di presentare la loro storia su un palcoscenico globale; i film vincitori vengono proposti in première alla British Academy of Film and Television Arts (BAFTA) a Londra.
Il concorso intende essere quanto più accessibile possibile. Chi non dispone delle attrezzature necessarie può fare domanda per vincere una videocamera portatile, allo scopo di partecipare al concorso.
Quest’anno la Tony Blair Faith Foundation collabora con il Religion Today Filmfestival con sede in Italia. I due concorsi condividono una visione molto simile: hanno come obiettivo quello di presentare diverse prospettive di cultura e di fede attraverso il linguaggio del film per contribuire a diffondere una maggior comprensione reciproca tra le persone in tutto il mondo.
Parlando dell’associazione tra Faith Shorts e Religion Today, Tony Blair, Fondatore e patron della Tony Blair Faith Foundation e giudice dei Faith Shorts ha dichiarato:
 
"Queste nuove generazioni hanno la capacità di contribuire a superare le tensioni religiose costruendo unità, al contrario di chi vede la fede come sorgente di divisione e conflitto. Sono molto contento della collaborazione con Religion Today per promuovere il valore della fede e far crescere la conoscenza delle religioni nel mondo di oggi". 
“Concorsi come questi consentono di favorire la comprensione reciproca e di smantellare alcuni pregiudizi che circondano le religioni attraverso i confini, a livello globale”.