La Giuria

Arnaldo Casali
Storico, giornalista, autore e drammaturgo. Lavora per l’Istituto di studi teologici e storico sociali di Terni ed è direttore artistico di Popoli e Religioni – Terni Film Festival. Scrive per varie testate e collabora con il Festival del Medioevo di Gubbio e il Pontificio Consiglio per la famiglia. Tra le sue pubblicazioni, il volume di interviste Tra cielo e terra. Cinema, artisti e religione.

Sahra Kaarimi
Nata a Kabul e cresciuta a Teheran, ha vissuto per anni in Slovacchia dove ha studiato regia e sceneggiatura; è la prima e unica donna afgana ad aver conseguito il dottorato nel settore del cinema. Ha una filmografia di circa 30 corti e documentari, tra cui “Afghan women behind the wheel”, che ha ottenuto 25 premi internazionali; è ora al lavoro sul film a soggetto “A pianist from Kabul”.

Catherine McGilvray
Sceneggiatrice e regista, è autrice di cortometraggi e del lungometraggio “L’Iguana”. Dal 2000 in poi ha realizzato numerosi apprezzati documentari tra cui “Il cuore dell’assassino”, premiato anche nell’edizione 2014 di Religion Today. È in corso di post-produzione il suo ultimo documentario, dedicato alla comunità degli immigrati del Salvador nello Stato di New York.

Oren Tirosh
Diplomato in regia documentaristica presso la Camera Obscura School of Art a Tel Aviv, dal 1995 è passato in cattedra come docente di regia, fotografia e teoria cinematografica. Da vent’anni dirige e cura la fotografia di documentari selezionati in molti festival internazionali e da numerose televisioni israeliane ed europee.

Aruna Vasudev
Fondatrice del Network for the Promotion of Asian Cinema (NETPAC), direttrice di festival del cinema asiatico, ha conseguito il dottorato di ricerca a Parigi ed è nota per i suoi studi critici dedicati soprattutto al cinema indiano. Chiamata regolarmente come membro o presidente delle giurie internazionali dei maggiori festival, ha ricevuto importanti riconoscimenti tra cui il titolo di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia.