I FILM AMMESSI AL 18° RELIGION TODAY FILM FESTIVAL

Giovedì, 13 Agosto, 2015

Siamo lieti di annunciare la selezione ufficiale per il 18° Religion Today Filmfestival (9-19 ottobre 2015).
Al Festival parteciperanno 55 film da 27 paesi di tutti i continenti, selezionati tra oltre 250 iscrizioni.
Di seguito la lista per categoria.

Film a soggetto

ARABANI, Adi Adwan, Israele, 2013, 84’ > Giuria Università Pontificia Salesiana
F.HILAIRE, Surussavadi Chuarchart, Thailandia, 2015, 103’ > Giuria Università Pontificia Salesiana
FULL OF GRACE, Andrew Hyatt, USA, 2014, 83’ > Giuria Università Pontificia Salesiana
ISCELJENJE -THE HEALING, Ivan Jović, Serbia, 2014, 90' > Giuria Internazionale
MARIE HEURTIN, Jean-Pierre Améris, Francia, 2014, 95’ > Giuria Università Pontificia Salesiana
MY BYCICLE, Aung Rakhine, Bangladesh, 2015, 64’ > Giuria Cinformi Centro Informativo per l’Immigrazione P.A.T.
MY MANDALA, Elsa Yang, Taiwan, 2013, 103’ > Giuria Università Pontificia Salesiana
RIGHT TO SILENCE, Hadi Na’eiji, Iran, 2014, 75’ > Giuria Università Pontificia Salesiana
ROMANTIC NOSTALGIA, Reza Azamian, Iran, 2014, 88’ > Giuria Università Pontificia Salesiana
SIDDHARTH, Richie Mehta, Canada-India, 2013, 96’ > Giuria Internazionale
THE MONK, The Maw Naing, Myanmar-Repubblica Ceca, 2015, 95’ > Giuria Internazionale
TIMBUKTU, Abderrahmane Sissako, Francia-Mauritania, 2014, 97’ > Giuria Internazionale
VICE VERSA, Amichai Greenberg, Israele, 2014, 61’ > Giuria Internazionale
VOID, Naji Bechara, Jad Beiruty, Zeina Makki, Tarek Korkomaz, Christelle Ighniades, Maria Abdel Karim, Salim Haber, Libano, 2013, 78’ > Giuria Internazionale

Cortometraggi a soggetto e di animazione

17 YEARS AND A DAY, Nora Niasari, Australia, 2014, 12’ >  Giuria Cinformi Centro Informativo per l’Immigrazione P.A.T.
A HUNDRED EYES, Camoo Rashedpoor, Finlandia, 2014, 4’ > Giuria CinemAMoRe coordinamento filmfestival trentini
BARREN, Esty Shushan, Israele, 2015, 16’ > Giuria Internazionale
ECLIPSE, Ara Yernjakyan, Armenia, 2013, 14’ > Giuria Internazionale
FATHER, Noam Keidar, Israele, 2014, 24’ > Giuria CinemAMoRe coordinamento filmfestival trentini
GAS STATION, Alessandro Palazzi, Italia, 2015, 11’ >  Giuria Cinformi Centro Informativo per l’Immigrazione P.A.T.
IO SONO IL SIGNORE DIO TUO. NON AVRAI ALTRO DIO ALL'INFUORI DI ME, Gabriele Cecconi, Italia, 2013, 30’ > Giuria CinemAMoRe coordinamento filmfestival trentini
LAZZARO VIENI FUORI, Lorenzo Caproni, Italia, 2015, 14’> Giuria CinemAMoRe coordinamento filmfestival trentini
MÄNNIN, Mika'Ela Fisher, Germania-Francia, 2015, 20’ > Giuria interreligiosa Comune di Arco
MI VANIDAD, Francisco Bautista Reyes, Messico, 2014, 9’ > Giuria CinemAMoRe coordinamento filmfestival trentini
NAMO, Salah Salehi, Iran, 2014, 29’> Giuria Internazionale
NEKA, Nemnemiss McKenzie, Canada, 2014, 4’ > Giuria interreligiosa Comune di Arco
NELL'ORA CHE NON IMMAGINATE, David Gallarello, Italia, 2014, 17’ > Giuria Internazionale
ON THE PATH, Amir Sarrafha, Iran, 2014, 15’ > Giuria Internazionale
POPIAH, Royston Tan, Singapore, 2013, 14’ > Giuria Internazionale
PROHIBITION, Saeed Nejati, Iran, 2015, 17’ > Giuria CinemAMoRe coordinamento filmfestival trentini
REVIVAL, Nadav Lazare, Israele, 2013, 25’ > Giuria interreligiosa Comune di Arco
SEXY SHOPPING, Antonio Benedetto e Adam Selo, Italia, 2014, 15’ >  Giuria Cinformi Centro Informativo per l’Immigrazione P.A.T.
THE BELIEF, Amir Vahedi, Iran, 2014, 2’ > Giuria interreligiosa Comune di Arco
THE CHALK CIRCLE, Bahar Kiamoghaddam, Soheyl Seraji, Amin Djavadi, Iran, 2014, 4’ > Giuria CinemAMoRe coordinamento filmfestival trentini
THE HAPPIEST PERSON IN AMERICA, Sara Israel, USA, 2013, 15’ > Giuria interreligiosa Comune di Arco
THE INFINITE SPACE, Siddharth Chauhan, India, 2015, 25’ > Giuria interreligiosa Comune di Arco
WITH A PLEDGE, Efrat Grava, Eliran Franco, Noa Peleg, Israele, 2014, 11’ > Giuria interreligiosa Comune di Arco

Documentari

A L'ÉCART - A LIFE APART, Victoria Darves-Bornoz, Francia, 2015, 49’ > Giuria Internazionale
A TEAM, Przemek Młyńczyk, Polonia, 2014, 20’ > Giuria speciale in memoria di Massimo Prevedello
BIROBIDZHAN: MUSIC OF THE SOUL, Matteo Bellinelli, Svizzera, 2013, 53’ Giuria speciale in memoria di Massimo Prevedello
CROCE E GLORIA. UNA VIA CRUCIS PER ROVERETO SUL SECCHIA, Giuseppe Calliari, Italia, 2015, 35’ > Giuria speciale in memoria di Massimo Prevedello
EAST JERUSALEM, WEST JERUSALEM, Erez Miller, Henrique Cymerman, Israele, 2014, 80’ > Giuria Internazionale
ES USTED UN PEREGRINO? ARE YOU A PILGRIM?, Gian D. Ceccato, Canada-Italia, 2013, 54’ > Giuria in memoria di Massimo Prevedello
FAT, BALD, WITH MUSTACHE, Mohsen Najafi Mehri, Iran, 2015, 33’ > Giuria speciale in memoria di Massimo Prevedello
KANDIA, Hamado Tiemtoré, Italia-Burkina Faso, 2014, 14’ > Giuria Cinformi Centro Informativo per l’Immigrazione P.A.T.
LIMBO, Matteo Calore, Gustav Hofer, Italia, 2014, 53’ > Giuria Cinformi Centro Informativo per l’Immigrazione P.A.T.
MADRES DE LOS DIOSES – MOTHER OF THE GODS, Pablo Agüero, Argentina-Francia, 2015, 85’ > Giuria Internazionale
N, Yasaman Sharifmanesh, Iraq-Kurdistan, 2015, 24’ > Giuria Cinformi Centro Informativo per l’Immigrazione P.A.T.
NOBODY HOME, Michal Bentovim, Israele, 2015, 58’ > Giuria Internazionale
ON THE RUN FOR ISIS, Kaat Mensels, Belgio, 2014, 23’ > Giuria Cinformi Centro Informativo per l’Immigrazione P.A.T.
SACRED SPERM, Ori Gruder, Israele, 2014, 74’ > Giuria Internazionale
TITO’S GLASSES, Regina Schilling, Germania, 2014, 52’ > Giuria Internazionale
TRE VOLTE GERUSALEMME, Simone Aleandri, Italia, 2014, 52’ > Giuria speciale in memoria di Massimo Prevedello
VOCI DEL SACRO, Renato Morelli, Italia, 2015, 45’ > Giuria speciale in memoria di Massimo Prevedello
WHEN PEOPLE DIE THEY SING SONGS, Olga Lvoff, Russia-USA, 2014, 47’ > Giuria speciale in memoria di Massimo Prevedello

La Giuria internazionale potrà assegnare i seguenti premi: Miglior Film, Miglior Corto, Miglior Documentario, Gran premio “Nello spirito della fede”, nonché eventuali menzioni speciali ad altre opere di particolare valore. Altri premi saranno attribuiti dalle giurie speciali. Tra tutti i film ammessi al concorso, inoltre, sarà assegnato un premio al miglior film sulle tematiche della pace e dei diritti umani.