PASQUA BRASIL: FEDE, TEATRO, IDENTITÀ

Trento
Martedì, 8 Aprile, 2014
Un evento tra cinema e antropologia del sacro in vista della Pasqua con una proiezione direttamente dall'archivio di Religion Today Filmfestival. L'occasione è offerta dalla serata “Pasqua Brasil: fede, teatro, identità”, in programma giovedì 10 aprile 2014, alle ore 20.45, presso il Centro Bernardo Clesio in via Barbacovi 4 a Trento. Il nuovo appuntamento cinematografico vedrà la proiezione del documentario “La Passion de Planaltina” della regista francese Marie-Anne Sorba, in concorso alla XVI edizione di Religion Today Filmfestival. Un'occasione per scoprire uno straordinario esempio di religiosità popolare anche nei suoi rapporti con la grande tradizione del Teatro do Oprimido (Teatro dell'Oppresso) di Augusto Boal. Interverranno Paulo Lima, giornalista, educomunicatore e imprenditore sociale (associazione Jangada - Viraçao) e Don Giancarlo Perini, salesiano.
Religion Today conferma quindi il proprio impegno nell'offrire tutto l'anno al pubblico proposte cinematografiche di approfondimento in prossimità delle festività che caratterizzano le diverse tradizioni religiose o per alimentare il dibattito attorno a temi di stretta attualità o di particolare valenza sociale.
La serata in programma giovedì è organizzata nell'ambito delle proiezioni mensili presso il Centro Bernardo Clesio, in collaborazione con l'Ufficio Diocesano per l'Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso, l'Associazione Jangada Onlus – Viraçao e il Centro Missionario Diocesano di Trento.
L'ingresso è libero
 
LA PASSION DE PLANALTINA, Marie-Anne Sorba, Francia, 2013, 53?
Settimana Santa a Planaltina, Brasile. Saulo (Gesù), Preto (Giuda), Paolo (Pilato) e gli altri 1.100 attori della Via Crucis stanno per mettere in scena le ultime ore di Cristo, davanti a 200.000 spettatori riuniti al Monte della Cappella. Creato 40 anni fa, questo evento religioso è ormai considerato come patrimonio culturale del Brasile. Alla scoperta di questa superproduzione popolare, incontriamo gli attori della società di Planaltina, spinti verso il futuro dai sogni e dalla fede.