Religion Today torna a Gerusalemme, 18 anni dopo il primo evento, per gli 800 anni dall’incontro tra Francesco d’Assisi e il Saladino.

Martedì, 11 Dicembre, 2018

Nella settimana dell’Hanukkà, la festa delle luci per gli ebrei, Religion Today sarà promotore di alcuni incontri di dialogo inter religioso, in cui il cinema si pone come mediatore. Dopo il tour in Basilicata e l’annuncio della nuova tappa di Religion Today in Irlanda, a Dublino, nell’ottobre 2019, è ancora Gerusalemme ad accogliere il festival. Religion Today organizza, insieme a Women of Faith for Peace, Sulle strade del mondo onlus e Aurora Vision, una serie di eventi dal 3 al 5 dicembre in diversi luoghi della Città Santa per ricordare gli 800 anni dal grande incontro inter religioso tra Francesco d’Assisi e il Saladino. Gli incontri si terranno facendo memoria dello Sheik Abdelaziz Bukhari, maestro di pace sufi, tra i promotori di Women of Faith for Peace e più volte giurato di Religion Today Film Festival. Parteciperanno ai lavori: per Women of Faith for Peace Adina Bar Shalom, Hedva Goldschmidt, Faten Zenati, Nuha Farran, Lia Beltrami, Olha Vozna, Tatiana Brusco: per Religion Today il direttore Andrea Morghen e il presidente Alberto Beltrami. P. Russel Murray delegato del Dialogo inter-religioso dei Francescani, il Custode di Terrasanta p. Francesco Patton; le monache clarisse di Gerusalemme; Martina Sartorelli di Via Pacis; rappresentati del mondo ebraico haredi, sufi e mussulmani. I giovani presenti fanno parte del progetto “Giovani sulle rotte della pace” organizzato dall’Arcidiocesi di Trento, Centro Missionario e appoggiato dalla Provincia Autonoma di Trento. Aurora Vision realizzerà un reportage per gli 800 anni che andrà nei circuiti internazionali, appoggiato dall’Ente del Turismo Israeliano. Il cinema ancora una volta diventa promotore di dialogo e moltiplicatore d’opinione, facilitando la costruzione di ponti di speranza.