ULTIMI POMERIGGI DI PROIEZIONI IN ATTESA DELLE PREMIAZIONI

Trento
Venerdì, 16 Ottobre, 2015

Volge al termine la 18ma edizione del Religion Today Filmfestival, dal titolo Questioning God. Il dubbio e la fede.

Sono stati giorni intensi, ricchi di appuntamenti, film, eventi speciali, incontri con ospiti internazionali: la special guest Mira Awad, attrice e cantautrice araba-israeliana, che ha emozionato il pubblico con la sua musica e le sue dense parole, i numerosi registi dei film in concorso presenti in sala per momenti di scambio e ancora i relatori del convegno “Cinema e diversità” che ha proposto un incontro tra cineasti di tutto il mondo e scienziati sociali.

Da non perdere gli due ultimi pomeriggi di proiezioni al Teatro San Marco di Trento, che questa sera alle 18 ospiterà anche 8 giovani birmani di etnia karen per un'esibizione di danze tradizionali in collegamento con il film "The Monk". Alle 21 il cinema lascerà spazio allo spettacolo dal vivo con il monologo "Lourdes", interpretato da un irresistibile Andrea Cosentino per la regia di Luca Ricci. Rosa Matteucci, autrice del libro da cui è tratto lo spettacolo, incontrerà il pubblico domani, sabato 17 ottobre, alle ore 11 presso la Biblioteca Comunale di Trento all'interno di una conversazione/performance, Lourdes “reloaded”.

Domani pomeriggio invece alle 15.30 The Belief, un corto che, in due minuti e attraverso la storia di un paio di scarponi di un soldato, condensa una drammatica scelta: andare incontro al fuoco nemico o rifiutare la logica della guerra? Il pomeriggio continua con un altro cortometraggio, The Happiest Person in America, la storia di una donna che cerca di “imparare” la felicità dall'uomo che pare l'abbia matematicamente raggiunta. Chiude il pomeriggio un lungometraggio americano, Full of Grace, che racconta il ritorno di Pietro a Gerusalemme, stanco e oppresso dalle responsabilità del suo compito, dieci anni dopo la passione di Cristo; ad aspettarlo Maria di Nazareth che con il suo aiuto materno gli indicherà la via. L'ultimo film a essere proiettato è F. Hilaire, la straordinaria esperienza interculturale del reverendo Francois Touvenet Hilaire attraverso gli occhi di un giovane tesista.

La sera di sabato sarà il momento di scoprire i film vincitori, dopo giorni di attento lavoro delle nostre giurie. Al Teatro San Marco alle ore 21.00 si terrà infatti la cerimonia di premiazione. A scandire la serata il concerto di Massimo Lazzeri, chitarra e voce, e Niccolò Zanella, sax soprano e percussioni: i temi del festival in una selezione di brani inediti nel solco della canzone d'autore italiana, con qualche sfumatura swing e una punta di ironia. A fine serata sarà proiettato il film vincitore del premio "Nello spirito della fede".