L'8 novembre il nostro Andrea Morghen prenderà parte al seminario Nomadi nella Fede dell'Università Pontificia Salesiana

Religion Today torna in pista: lunedì 8 novembre il Direttore Artistico di Religion Today, Andrea Morghen, prenderà parte al seminario organizzato insieme all'Università Pontificia Salesiana dove si parlerà dei temi del del Festival, di Fede e di spiritualità insieme agli esperti di Università Roma Tre, Sant'Egidio, Pontificia Università Lateranense e Università degli Studi di Verona!
La diretta sarà disponibile su fsc.unisal.it

 

Un viaggio nelle differenze

Religion Today è nato nel 1997 come primo festival internazionale e itinerante di cinema delle religioni per una cultura della pace e del dialogo tra persone, popoli, fedi e culture.

Organizzato da BiancoNero, associazione culturale trentina senza scopo di lucro, il Festival ogni anno rinnova il suo “viaggio nelle differenze”: di culti, credenze, visioni del mondo, ma anche di stili e linguaggi, per un mutuo arricchimento nel confronto e nella conoscenza reciproci.

Accanto al concorso cinematografico, Religion Today propone spazi di discussione e di scambio, con un "laboratorio di convivenza" tra cineasti e operatori culturali di diverse fedi e nazionalità. Ogni edizione approfondisce un tema dell’anno e include eventi speciali, momenti di approfondimento scientifico e attività per le scuole di ogni ordine e grado.

Domenica il giornalista e conduttore del programma Rai “Radici” Davide Demichelis ospite a Religion Today

La giornata sarà dedicata alle migrazioni e alla convivenza, con proiezioni tutto il giorno al Teatro San Marco a Trento

Sabato, 25 settembre 2021

Davide Demichelis, giornalista, coautore e conduttore della trasmissione Rai Radici, sarà ospite di Religion Today Film Festival domenica 26 settembre al Teatro San Marco di Trento, alle 20.30, per presentare il suo programma, che racconta l’altra faccia dell’immigrazione: un viaggio nel mondo dell’immigrazione regolare e silenziosa.

Italiano

Religion Today Film Festival: premiata l’attivista afghana Zahara Ahmadi

TRENTO - 23/9/2021
Aperta con la premiazione dell’attivista afghana Zahara Ahmadi la XXIV edizione di Religion Today Film Festival, “Nomadi nella Fede”

“Spirituality of human rights” è il premio conferito all’imprenditrice e attivista di Kabul Zahara Ahmadi mercoledì sera all’inaugurazione di Religion Today Film Festival, dedicato al viaggio e al pellegrinaggio, con una particolare attenzione alla situazione che sta vivendo l’Afghanistan.

Italiano

Religion Today 2021: un’edizione dedicata a viaggio e pellegrinaggio, che porterà a Trento grandi nomi nazionali e internazionali

La XXIV edizione di Religion Today Film Festival “Nomadi nella fede” si aprirà al Castello del Buonconsiglio, con la testimonianza dell’attivista afghana Zahra Ahmadi, recentemente premiata alla Mostra del cinema di Venezia.

“Religion Today è veramente una piccola perla preziosa per Trento”. Con queste parole l’assessora alle politiche sociali del Comune di Trento Chiara Maule si è rivolta ai presenti alla conferenza stampa di presentazione del Festival, che dal 22 al 29 settembre 2021 tornerà a Trento: “Nomadi nella Fede” sarà un’edizione incentrata sulla ricerca. La ricerca dell’altro e di Dio, in qualsiasi sua forma e credo, con l’obiettivo di valorizzare la bellezza delle differenze.
Quest’anno la manifestazione sarà come sempre all’insegna del grande cinema, ma non solo.
Oltre alle 83 pellicole in concorso, provenienti da 36 Paesi diversi e selezionate tra più di 1400 iscrizioni, il Festival porterà ai trentini una ventata di aria fresca ed entusiasmo, grazie alle numerose forme d’arte che saranno presenti per tutta la durata della manifestazione: performance artistiche dal vivo tra pittura e arte contemporanea, spettacoli di teatro, di musica, presentazioni di libri e mostre fotografiche.

Italiano

Religion Today 2021 “Nomadi nella Fede”: il Festival tornerà nelle sale a settembre con 83 pellicole da 36 Paesi diversi

“Nomadi nella Fede” è il titolo della XXIV edizione di Religion Today Film Festival, che conterà 83 pellicole in concorso, provenienti da 36 paesi diversi e selezionate tra più di 1400 iscrizioni.

Italiano