BETWEEN FIRE AND WATER

regista: 
Viviana Gomez Echeverry
nazione: 
Colombia
anno: 
2020
categoria: 
doc
durata: 
92'
edizione festival: 
2021
Camilo è il figlio adottivo di una coppia indigena della tribù Quillasinga della laguna di Cocha, nel sud-ovest della Colombia. È l'unica persona di colore nella sua comunità e si è sempre sentito diverso. Per anni si è chiesto chi fossero i suoi genitori biologici. Ha lasciato la scuola a causa del razzismo e del bullismo. Il governatore indigeno Quillasinga lo ha preso sotto la sua ala e gli ha dato l'Ayahuasca, un rimedio sacro per la guida spirituale. Durante questa esperienza trascendente Camilo ha delle visioni della sua madre biologica. Sostenuto emotivamente dal suo premuroso padre, Camilo intraprende un viaggio esistenziale per trovare sua madre e la sua vera identità. Proprio come Camilo, la sua tribù indigena sta cercando di recuperare la propria storia, memoria e identità dopo una lunga storia di violenza. Il loro principale strumento spirituale per connettersi con le loro radici indigene è l'Ayahuasca.