Ecco il programma delle proiezioni di CinemAMoRe 2021!

Lunedì, 23 Agosto, 2021

E' stato definito il programma delle proiezioni dell'edizione 2021 di CinemAMoRe, la rassegna cinematografica itinerante che ormai da anni porta film di qualità al pubblico trentino.

Questa volta con una grande novità: lo scenario delle proiezioni sarà quello degli incantevoli castelli trentini!

Il programma completo puoi trovarlo anche su www.trentofestival.it.

Per info e prenotazioniTelefono: 3273594787 — Email: segreteria@religionfilm.com

Biglietti disponibili su Eventbrite (ingresso libero con prenotazione obbligatoria – necessario il GREEN PASS)

IL PROGRAMMA DELLE PROIEZIONI

25/08: VILLA WELSPERG, ORE 21:00

Con le mie mani (Trento Film Festival)

Mattia Venturi / Italia / 2020 / 69'

Nell'esordio di Mattia Venturi, ritratto inedito del territorio trentino e della Val di Fiemme in particolare, quattro protagonisti (un imprenditore del legno, un celebre liutaio, una scienziata e una guida alpina) ci raccontano il loro rapporto con la montagna e la natura.

Avatara (Religion Today Film Festival)

Nadav Harel / Israele / 2020 / 25’

Ambientato nella zona di frontiera culturale dell'Himalaya indù, Avatara (dal sanscrito, “discesa") esplora la religione vissuta del culto della dea (shaktismo) in una remota valle pastorale.

26/08: CASTEL CALDES, ORE 20:30

I claustrofili (Trento Film Festival)
Sirio Sechi / Italia / 2019 / 25'

Questo film non è fatto per gli speleologi, ma per tutti quelli che stanno fuori e si chiedono: ma come fanno a respirare? Non hanno paura di rimanere bloccati? Cosa ci fanno lì sotto? Perché? I film di speleologia spesso parlano delle grotte: la scoperta di una grotta, la disostruzione di una grotta, la congiunzione di una grotta, i misteri di quella grotta, le particolarità di quella grotta. Raramente si parla degli speleologi: chi sono questi strani individui che vivono al contrario degli altri?

A la rencontre de Neandertal (Incontrando il Neandertal) (RAM Film Festival)

Rob Hope e Pascal Cuissot / Francia / 2019 / 51’

Molto prima dell'arrivo dell'Homo sapiens i Neanderthal vagano nelle vaste pianure europee delle ere glaciali. Numerose scoperte, in Francia e Inghilterra, e specialmente nell'isola di Jersey, consentono oggi agli archeologi di comprendere lo stile di vita di questi primi grandi nomadi europei, vissuti in un arco temporale di 300 mila anni.

01/09: CASTEL THUN, ORE 20:30

Exodus (Religion Today Film Festival)

Yassine El Idrissi / Italia / 2018 / 20’

In un mondo post-apocalittico, un vecchio e un giovane fuggono dalla schiavitù per mettersi in viaggio attraverso il deserto.

Mare Nostrum, Storie dal mare di Roma (RAM Film Festival)

Guido Fuganti / Italia / 2020 / 21’

Docufilm sulla navigazione nell'antichità e sul commercio transmarino negli anni dell'impero di Traiano. L'incontro con personaggi chiave quali un marinaio, un armatore e un addetto dell'Annona, tra racconto storico e ricostruzioni tridimensionali, consente di scoprire le dinamiche del commercio nel Mediterraneo agli albori del secondo secolo dell'Impero, le tecniche di costruzione, le infrastrutture dei principali porti e delle città marittime.

Allein (Trento Film Festival)

Franz Walter / Germania / 2018 / 10'

Per festeggiare i suoi 50 anni, l'alpinista e guida alpina Robert Jasper parte per una spedizione solitaria in Groenlandia. Lascia il piccolo villaggio di Kulusuk con il suo kayak, e dopo dodici giorni passati pagaiando e trasportando materiali raggiunge il suo campo base ai piedi del Molar Spire. Con calma, concentrato e in solitudine inizia la salita di questa parete rocciosa di 500 metri.

November 1st (Religion Today Film Festival)

Charlie Manton / Regno Unito / 2019 / 25’

In viaggio per assistere all'esecuzione dell'assassino del figlio, una madre è combattuta tra la vendetta e il ricongiungimento con la figlia che si è allontanata.

A Treasure – Petra, a symbol of multiculturalism in the Middle Est

(Un tesoro - Petra, simbolo di multiculturalismo in Medioriente)

(RAM Film Festival)

Mathy Delphine / Francia/Belgio / 2019 / 13’

Petra, una magnifica città antica scavata nella roccia, nasconde incredibili ricchezze storiche. L'Associazione di appassionati di archeologia «Bait Al Anbat», (Casa dei Nabatei in arabo), ne rivela l’importanza per il popolo giordano. Tuttavia, Petra è soggetta allo sfruttamento indiscriminato delle sue risorse naturali. Come si può preservare la città come eccezionale punto di riferimento sociale e culturale?

08/09: FORTE BELVEDERE-GSCHWENT, LAVARONE, ORE 20:30

Riafn (Trento Film Festival)

Hannes Lang / Germania / 2019 / 30'

Riafn è un viaggio cinematografico nel paesaggio sonoro delle Alpi. Lingua, canto, così come i richiami e ordini dei pastori si fondono nella creazione di un film musicale tra ideale artistico e realismo documentario.

Pipo and blind love (Religion Today Film Festival)

Hugo Le Gourri / Francia / 2020 / 13’

In un mondo disumanizzato dove le emozioni sono razionate e misurate, Pipo si innamora di una donna seduta su una panchina. Cercherà di fare di tutto per attirare la sua attenzione e sedurla con il suo “linguaggio”.

My Kingdom (Religion Today Film Festival)

Guillaume Gouix / Francia / 2019 / 16’

Elaborare il lutto. I nostri ricordi valgono più di questo. Non possono essere inscatolati, sono dappertutto...

Roma outside Rome II (Roma al di fuori di Roma II) (RAM Film Festival)

Alessandro Furlan / Italia / 2017 / 20’

Cinque importanti siti archeologici romani in Italia ricostruiti in Computer Grafica 3D: Mutina (Modena) romana; Ostia Antica e il Porto di Traiano; la Basilica costantiniana di Aquileia; La Domus di Colombarone nel Parco regionale naturale del Monte San Bartolo (Pesaro); il Foro di Brixia (Brescia).

10/09: PALAZZO ASSESSORILE DI CLES (PRIMO TURNO ORE 20 - SECONDO TURNO 21:30)

Paolo Orsi. La meravigliosa avventura (RAM Film Festival)

Andrea Andreotti / Italia / 2020 / 72’

“Paolo Orsi La meravigliosa avventura” non è un tradizionale documentario biografico, ma un film fatto di molte voci che ne perfezionano i dettagli, mostrando anche il lato umano del grande archeologo di origini trentine. L’escamotage narrativo è quello di far dialogare il presente con il passato, attraverso un’intervista impossibile con Paolo Orsi in persona, interpretato per l’occasione dall’archeologo Carlo Andrea Postinger, che stupisce per somiglianza e capacità interpretativa, e che consente di rendere il personaggio particolarmente attuale.

La docufiction si concentra sugli anni giovanili di Paolo Orsi, la sua formazione, il suo rapporto con la città natale, con il Regno d'Italia e asburgico. E poi il lavoro in Calabria e Sicilia, con le straordinarie scoperte conquistate in anni di lavoro puntuale, rigoroso, instancabile, grazie a quel "metodo Orsi" che trova le sue proprio nel territorio montano.

Andate in pace (Religion Today Film Festival)

Carmine Lautieri / Italia / 2019 / 20’

Tre comare, molto devote al loro santo patrono San Girolamo, quando vengono a sapere che la loro chiesa verrà chiusa e la statua del santo trasferita in un museo vicino Napoli decidono di rubarlo, completamente ignare di cosa si nasconda al suo interno.

15/09: CASTELLO DEL BUONCONSIGLIO, H 20:30

Kusebek (Religion Today Film Festival)

Guo Zhongyuan / Cina / 2019 / 29’

La storia della moglie di un falconiere kazako che custodisce l'aquila per suo marito.

On Falling (Trento Film Festival)

Josephine Anderson / Canada / 2020 / 13'

Tre giovani donne riflettono sulle loro esperienze di mountain-bikers professioniste, offrendo una riflessione sui limiti del corpo e della mente. Con Miranda Miller (campionessa del mondo UCI di downhill), Andréane Lanthier Nadeau (medagliata Enduro World Series) e Brittany Phelan (pro-rider e medagliata olimpica invernale).

The Mirnavator (Trento Film Festival)

Sarah Menzies / Stati Uniti / 2017 / 11'

Gli ultracorridori superano ogni genere di ostacoli. Durante la sua prima gara della stagione, Mirna Valerio deve smentire le voci che non la credono adatta a questo sport.

Driving lessons (Religion Today Film Festival)

Marziyeh Riahi / Iran / 2019 / 13’

Per seguire le leggi iraniane, Bahareh deve portare con sé il marito tradizionalista e maschilista alle sue lezioni di guida.

16/09: CASTELLO DI ARCO, ORE 20:30

Masel Tov cocktail (Religion Today Film Festival)

Arkadij Khaet, Mickey Paatzsch / Germania / 2020 / 30’

Ingredienti per Masel Tov Cocktail: 1 ebreo, 12 tedeschi, 50 ml di Cultura della Memoria, 30 ml di stereotipi, 2 cucchiaini di patriottismo, 1 cucchiaino di Israele, 1 falafel... Indicazioni: Mettere tutti gli ingredienti in una pellicola, portare a ebollizione e scuotere vigorosamente. Guarnire con musica Klezmer. Consumo: Accendere prima di servire. Da gustare al cinema. 100% kosher.

Life Coach (Trento Film Festival)

Renan Ozturk / Stati Uniti / 2017 / 13'

L’arrampicatore e regista Renan Ozturk si reca ogni anno in pellegrinaggio ai paesaggi inospitali del ghiacciaio Ruth, in Alaska. Quest’anno, con il compagno di cordata Alex Honnold, hanno puntato una magnifica via sul monte Dickey. Ma le condizioni climatiche sono sfavorevoli e i due finiscono per passare il tempo in tenda, parlando dei loro sentimenti. Non ne risulta il tipico film di alpinismo, ma piuttosto una toccante riflessione sulle grandi domande della vita.

Valle della luce (Trento Film Festival)

Lia e Alberto Beltrami / Italia / 2020 / 47’

A ottantasette anni dalla prima ascensione alpinistica mai compiuta in Valle della Sarca, il film fa il punto sulla storia alpinistica delle sue pareti, che oggi richiamano appassionati da tutto il mondo. La narrazione è affidata a scene di arrampicata e a interviste ai maggiori protagonisti, inserite nella splendida bellezza della valle. È la storia di un grande laboratorio dove si mescolano due tendenze, quella alpinistica e quella sportiva, alla ricerca via via dell’equilibrio o dell’estremo.

22/09: CASTELLO DEL BUONCONSIGLIO, H 20:30

The Art of Climbing (Trento Film Festival)

Florian Klingler / Svizzera, Austria / 2016 / 8'

La Headless Children è una delle vie più impegnative della catena del Rätikon, nelle Alpi retiche: oltre 250 m con passaggi di livello 8b. Kilian Fischhuber cerca qui di risalire la via, finora completata solo una volta. Parallelamente ci viene proposto un confronto con i lavori dell’artista Brian Main.

My Israeli friend (Religion Today Film Festival)

Herman Weiskopf / Austria / 2021 / 21’

L’adolescente Enzo, che vive nel mondo virtuale dei suoi giochi per computer, scopre ciò che conta davvero nella vita reale attraverso la sua insolita amicizia con l’ebreo novantenne Abraham Gafni.

Die Bronzen vom Quirinal in Rom (I bronzi del Quirinale a Roma)

(RAM Film Festival)

Vinzenz Brinkmann e Elli Gabriele Kriesch / Germania / 2018/ 14’

Due antiche Bronzi, il Pugile in riposo e il Principe delle Terme trovati sul Quirinale a Roma nel 1885 sono tornati a nuova vita grazie a due ricercatrici del Museo delle sculture di Liebighaus di Francoforte. Le due statue hanno rappresentato un enigma nel corso del tempo, ma nuovi studi hanno rivelato che si tratta di due protagonisti del mito degli argonauti, alla ricerca del Vello d’Oro.

The Karma (Religion Today Film Festival)

Ashutosh Joshi / India / 2021 / 10’

Negli ultimi 19 anni, nel suo villaggio Ghansali tehsil, ha scritto idee sul ciglio della strada, sul muro del ponte, sulla strada per la scuola. Sta facendo questo lavoro senza alcun aiuto finanziario. Crede che questo sia un servizio per le persone perché le persone non hanno tempo per leggere libri, quindi possono leggere queste buone idee mentre camminano. "Il karma è la vera religione”.

Il signore delle situle (RAM Film Festival)

Stefano Buson / Italia / 2019 / 20’

La fabbricazione delle situle istoriate è una delle lavorazioni artigianali più rilevanti degli antichi Veneti. A partire dal VII sec. a.C. fanno la loro comparsa contenitori di bronzo, impreziositi da decorazioni articolate, che ci presentano un vero e proprio racconto per immagini. In questa sede presentiamo le fasi di produzione della situla scoperta nel 1891 presso la città di Kuffarn, nella valle Traisen in Bassa Austria, trovata in una tomba della fine del V sec. a.C.