ISCRIZIONI DAL MONDO PER IL FESTIVAL A TEMA "CHANGE!"

Martedì, 15 Luglio, 2014

Sono oltre 300, tra documentari, cortometraggi e lungometraggi a soggetto, i film iscritti alla XVII edizione del Religion Today Filmfestival, in programma a Trento e in altre località italiane dal 10 al 21 ottobre 2014. 

Provenienti da 45 paesi di tutto il mondo, dall’Europa al Caucaso (Armenia, Azerbaigian, Bulgaria, Croazia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lituania, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Spagna, Svizzera, UK), dall’Australia alle Americhe (Canada, Perù, USA, Venezuela), dall’Africa (Etiopia, Marocco, Sud Africa, Tunisia) all’Asia (Bangladesh, Birmania, Filippine, Giappone, India, Indonesia, Kyrgyzstan, Myanmar, Nepal, Pakistan, Thailandia), con partecipazioni particolarmente significative dal Medio Oriente (Iran, Libano, Turchia, Israele), le opere iscritte sono ora al vaglio della commissione di selezione del Festival, che individuerà le nominations per il concorso internazionale e le sezioni speciali del Festival.

Il tema dell’anno è l’elemento comune di questa grande varietà e ricchezza di materiali. Nella pluralità delle religioni, delle storie, dei contesti rappresentati, sarà proprio la dialettica sintetizzata dal titolo scelto per questa edizione – “CHANGE! religioni, società, cambiamento” – a caratterizzare il “viaggio nelle differenze” di un Festival che, più che mai, intende ascoltare e interpretare il nostro tempo mettendo a fuoco il mutamento culturale, religioso, sociale di popoli, comunità, persone.

Quindi restiamo in attesa... e che vincano i migliori!